...cosa meglio di questo quadro di Dalì esprime ciò che voglio rappresentarvi.../ ... what better than this Dali painting expresses what I want to represent you .....

domenica 19 dicembre 2010

Un agrumeto sulla Costa Azzurra....

Creed Royal Water:..... questa è la prima impressione; note esperidate di agrumi con un tocco di menta fresca e tonificante. Le note di testa permangono per molto tempo prima di adagiarsi su di un cuore più speziato di pepe e cumino, un cumino discreto....non troppo "animale" circondato da leggere e dolciastre note di basilico.
Una fragranza di carattere questo Creed del '97 che ti porta con la mente ad una mattinata in Costa Azzurra, seduto sotto un pergolato a godersi il sole d'autunno; circondato da enormi vasi con piante di limone piene di frutti, ne cogli uno dalla buccia verdastra, lo tagli e t'inebri del suo fresco e pungente profumo prima di prenderne una fetta sottile, cospargerla leggermente di sale e gustarla.
Sulla pelle prende una via leggermente più muschiata, gli agrumi sono leggermente meno evidenti, il cuore della fragranza è più a fuoco, in primo piano e dura tantissimo.
Si evolve lentamente senza mai perdere il suo carattere originario, quello che senti appena te ne cospargi.
E' senza dubbio meno "discreto" del Creed Himalaya che ho recensito in un precedente post, ma comunque mai fastidioso, anzi..... quando lo senti ti vien proprio voglia di dire: "Senti che aria buona che c'è qui!" E respirarla a pieni polmoni.
Consigliatissimo a tutti, uomini e donne, insomma, a chi piace sapere di buono.
                                                                   Mauro
Posta un commento